Studio di Psicologia - via Monte Bianco 16/1 MONZA (MB)
Lun - Ven 8.00 -20.00
Close
Studio di Psicologia - via Monte Bianco 16/1 MONZA (MB)
349 4758429 selvatico@psicosessualmente.it

SESSUOLOGIA

Una terapia che unisce aspetti psicologici a quelli sessuologici permette di recuperare una buona intesa sessuale e liberarsi da ansie e tabù che possono condizionare negativamente il benessere intimo individuale e di coppia. La salute sessuale è un diritto irrinunciabile della persona.

L’ADOLESCENTE DAL SESSUOLOGO

Gli adolescenti e i giovani adulti possono richiedere una consulenza per essere accompagnati a vivere con maggiore naturalezza e meno ansia da prestazione i primi approcci sessuali. Si possono inoltre avere maggiori chiarimenti sui metodi contraccettivi e la prevenzione della malattie sessualmente trasmissibili.

Confrontarsi con uno specialista può aiutare a comprendere meglio il proprio orientamento sessuale e la propria identità sessuale ed affrontare il percorso di comunicazione e accettazione da parte della famiglia e della comunità.

LA SESSUALITÀ NELL’UOMO

Gli uomini che manifestano problematiche di eiaculazione precoce e disfunzione dell’erezione di natura psicologica o come conseguenza di una patologia medica, possono ricevere l’aiuto necessario per comprendere e risolvere il sintomo.

L’EIACULAZIONE PRECOCE

Si manifesta con la percezione di non avere il controllo della eiaculazione che risulta avvenire a seguito di una minima stimolazione sessuale prima, durante o poco dopo la penetrazione e prima che la persona lo desideri. Questo disturbo può essere l’effetto di fattori psicologici o di fattori combinati (psicologici e fisici).

LA DISFUNZIONE DELL’EREZIONE

Si manifesta con l’impossibilità di raggiungere o di mantenere l’erezione adeguata fino al completamento dell’attività sessuale. Le cause all’origine di tale disturbo possono essere diverse: il timore dell’insuccesso, l’incapacità ad abbandonarsi alle proprie sensazioni corporee, la mancanza o l’eccessivo coinvolgimento, lo stress derivante da altre situazioni (lavorative, economiche, ecc).

L’ANSIA DA PRESTAZIONE

È una caratteristica peculiare dei disturbi che interessano la sfera sessuale. Questa può essere la causa originaria del disturbo intimo o la conseguenza di un’attività sessuale non soddisfacente che perdura da tempo.

 

Escludendo le situazioni in cui la componente organica o farmacologica è l’unica responsabile del disturbo, negli altri casi un percorso psicosessuologico è l’unico che garantisce la possibilità di recuperare una buona intesa sessuale e la sicurezza di sé.

LA SESSUALITÀ NELLA DONNA

Le donne che da sempre o in un secondo tempo hanno iniziato a sentire dolori durante l’intinità (dispareunia) o che soffrono di vaginismo (impossibilità alla penetrazione) necessitano di un percorso psicologico e sessuologico volto a identificare la natura di tale disagio e modificare la sintomatologia così da poter vivere liberamente le proprie pulsioni.

LA DISPAREUNIA

È il dolore persistente o ricorrente durante l’attività sessuale; ciò può essere causato da fattori organici o psicologici. La cause psicologiche sono solitamente individuate in uno stato ansioso, che provoca alterazioni della lubrificazione, e soprattutto una rigidità muscolare della zona pelvica e delle cosce. Per il trattamento della dispareunia sono indicate delle sedute di rilassamento, colloqui mirati a gestire l’ansia e di desensibilizzazione o esposizione graduata.

LA VULVODINIA

Cioè l’infiammazione dell’introito vaginale e dei tessuti circostanti può essere dovuto a diverse sindromi, ma induce spesso un disagio psicologico che va opportunamente trattato.

IL VAGINISMO

È la contrazione della muscolatura vaginale come conseguenza del timore della penetrazione. Il dolore in genere deriva dai tentativi di penetrazione. La donna che soffre di vaginismo prova ansia alla sola idea di poter avere un rapporto sessuale. Il trattamento più indicato è la terapia psicosessuologica: cercare e risolvere l’origine di tale fobia e contemporaneamente accompagnare la donna con indicazioni mirate ad una esposizione graduata.

BASSO DESIDERIO SESSUALE

Il disturbo da basso desiderio sessuale (ipoattivo) è una condizione in cui la persona sente di avere un desiderio di attività sessuale persistentemente carente o assente. Un percorso psicologico può aiutare ad identificare i motivi di tale disturbi che in genere possono essere di natura individuale o relazionale di coppia.

ORGASMO, DIPENDENZA SESSUALE, PERVERSIONI SESSUALI

Chiunque ha

difficoltà nel raggiungere l’orgasmo può beneficiare di un trattamento volto a permettere di lasciarsi andare, liberarsi dal bisogno di controllo e vivere appieno l’intimità.
Chiunque ha la percezione di soffrire di una dipendenza sessuale o prova disagio nel manifestare perversioni sessuali si può rivolgere allo specialista così da poter vivere con maggiore libertà le proprie pulsioni.